Materie del liceo scientifico tradizionale

La scelta della scuola superiore in cui studiare è una fase importante perché è determinante per il tipo di formazione che si riceve e per l’indirizzo degli studi accademici e professionale che si intraprende in futuro. Se sei studioso, se ti senti portato sia per l’ambito scientifico che per quello umanistico e vorresti orientarti verso una scuola che ti fornisca un’istruzione completa, potresti optare per il liceo scientifico a opzione tradizionale. Prima di prendere questa decisione è opportuno sapere quali sono le materie del liceo scientifico tradizionale a cui dovrai approcciarti, per avere un’idea più precisa del percorso che ti attende.

Lo scientifico tradizionale ti servirà per fornirti degli strumenti culturali finalizzati a sviluppare sia una mentalità adatta all’apprendimento delle discipline linguistiche e letterarie, sia le abilità razionali e logiche per addentrarti nel settore della matematica e delle altre scienze, così che quando avrai completato il percorso liceale sarai ben preparato per affrontare qualsiasi facoltà universitaria, senza avere il timore di non essere all’altezza.

Quali sono le caratteristiche per sentirsi adatto a diventare un bravo studente di questa tipologia di liceo? Innanzitutto una notevole dose di buona volontà di studiare e di allargare il proprio orizzonte di conoscenze, la curiosità verso tutti i campi del sapere, la consapevolezza che dovrai impegnarti in modo costante e un altro ingrediente fondamentale è l’entusiasmo di formarti in una scuola interessante che ti aiuterà a diventare più maturo, più responsabile e che quindi inciderà notevolmente sulla crescita della tua personalità.

Quali sono le discipline dell’area umanistica del liceo scientifico tradizionale?

Per quanto riguarda la sfera linguistico-letteraria delle materie del liceo scientifico tradizionale, la disciplina principale è Lingua e Letteratura italiana che seguirai per 4 ore settimanali dal primo all’ultimo anno. Il corso esordisce con l’apprendimento delle strutture fondamentali della grammatica italiana per conoscere e padroneggiare l’ortografia, la punteggiatura, le parti variabili del discorso, la sintassi e l’analisi logica e grammaticale della frase.

Sarai introdotto nel panorama della narrativa con la lettura di varie opere letterarie, esaminando tecnicamente i brani e imparando a redigere testi di tipo narrativo e argomentativo, nonché in quello della letteratura, innanzitutto attraverso la fruizione dei poemi epici greci. Proseguirai la tua avventura letteraria spaziando nei secoli, esplorando le manifestazioni letterarie del Medioevo, dell’Umanesimo, dell’epoca rinascimentale fino a giungere alle correnti del Novecento e agli autori più recenti.

Parallelamente a Lingua e Letteratura italiana, sarai coinvolto nello studio di Lingua e Cultura latina e di Lingua e Cultura inglese per 3 ore alla settimana, per ciascuna delle due materie. Il programma comprende la parte grammaticale, al fine di osservare la struttura morfosintattica della lingua. Per ciò che concerne la produzione scritta, per Latino dovrai dedicarti alla traduzione di versioni dal latino all’italiano e viceversa, per Inglese ti sarà chiesto di mettere a frutto le tue capacità per la stesura di brevi testi su svariati argomenti.

In Inglese ti eserciterai anche nella comprensione del testo scritto, nell’ascolto di dialoghi e di brani orali e nella conversazione, con l’obiettivo di raggiungere il livello linguistico B2. Inoltre, rilevante è lo studio degli aspetti culturali, avrai modo di addentrarti nella cultura e nelle tradizioni degli antichi Romani per Latino e dei popoli anglofoni per Inglese, nonché nel mondo letterario di entrambe le lingue.

Maturerai un’ottima preparazione in Storia e Geografia, quest’ultima è prevista solo nel programma dei primi due anni di liceo. Durante il biennio seguirai gli insegnamenti di Storia e Geografia per un totale di 3 ore settimanali e nel successivo triennio seguirai solo le lezioni di Storia per 2 ore ogni settimana.

Per Geografia saprai come leggere le carte geografiche e avrai nozione delle caratteristiche fisiche, ambientali, climatiche, economiche, politiche e culturali dei vari paesi del mondo, oltre a saper esaminare particolari fenomeni come la globalizzazione, le migrazioni, gli effetti dei cambiamenti climatici e lo sviluppo economico in diverse zone del mondo. Il viaggio attraverso la storia partirà dalla preistoria e dalle antiche civiltà dell’Egitto e della Mesopotamia per giungere fino ai più recenti avvenimenti della storia contemporanea.

Sarà molto costruttivo scoprire l’evoluzione del pensiero umano attraverso lo studio di Filosofia, materia i cui insegnamenti sono impartiti per 3 ore ogni settimana, ma solo al terzo, quarto e quinto anno; la trattazione esordisce con l’analisi delle correnti filosofiche dell’antica Grecia, per poi proseguire con tutti gli altri movimenti che si sono originati in altre epoche fino al Novecento, soffermandosi soprattutto sul legame con le scienze matematiche.

Storia dell’arte e Disegno è compresa nel progetto didattico per 2 ore settimanali duranti tutti gli anni scolastici, al fine di apprendere come il contesto storico, sociale e politico abbiano influenzato le ideologie umane, trovando espressione nei movimenti artistici e coinvolgendo la pittura, la scultura e l’architettura in tutte le ere della storia. Particolare rilievo è dato alla geometria descrittiva, con lo studio delle proiezioni cilindriche e ortogonali, delle rappresentazioni della retta, del piano e dei solidi e questo ti sarà utile, non solo per comprendere i legami dell’arte con la matematica, ma anche per la realizzazione del disegno creativo secondo precise proporzioni.

Tutte le discipline del liceo scientifico sono affrontate con un approccio interdisciplinare, per scoprire le connessioni che vi sono tra di esse, così che avrai una visione chiara di come l’evoluzione storica abbia avuto una marcata influenza sullo sviluppo della letteratura, dell’arte, della filosofia e delle varie scienze.

Materie scientifiche al liceo scientifico tradizionale

Passiamo all’area scientifica che ha un’importanza pari a quella umanistica, così da sapere quali altre discipline del liceo scientifico tradizionale sono incluse nella programmazione didattica.

La materia regina è, senza dubbio, Matematica, nel biennio le ore settimanali degli insegnamenti sono 5 e sono comprensive di Informatica, il cui programma prevede lo studio dei componenti di un computer e del funzionamento dei sistemi operativi e prenderai parte ad attività di laboratorio per praticare l’utilizzo dei più importanti software e per risolvere esercizi matematici tramite specifici programmi.

Nel triennio conclusivo del liceo scientifico tradizionale manca la parte relativa a Informatica e ti concentrerai solo su Matematica per 4 ore alla settimana, sarai ben preparato su insiemi, relazioni e funzioni, algebra, geometria, piano cartesiano, logaritmi, equazioni e disequazioni, statistica e calcolo delle probabilità.

Seguirai le lezioni in classe di Fisica nei primi due anni per 2 ore settimanali e nel triennio per 3 ore, il tuo bagaglio di conoscenze sarà incentrato su grandezze fisiche, vettori, forze, equilibrio dei solidi, dinamica, cinematica, sul rapporto tra lavoro ed energia, oltre che sulla termodinamica, sul moto, sulle leggi di gravitazione, sui fenomeni luminosi, sul campo elettrico e sulle leggi dell’elettrostatica.

Scienze naturali è una materia che si suddivide in Chimica, Biologia e Scienze della terra, ti sarà proposta con lo stesso monte orario di Fisica, ovvero per 2 ore alla settimana nei primi due anni e per 3 ore negli anni successivi. L’area di Chimica riguarda lo studio delle grandezze, le trasformazioni della materia, le diverse tipologie di sostanze chimiche e le loro reazioni, i legami chimici, le caratteristiche dell’atomo e le forze intermolecolari.

Il programma di Biologia verte anch’esso sullo studio dell’atomo e delle sostanze chimiche, ma anche sulla struttura delle cellule, sulle leggi dell’evoluzionismo di Darwin, sulle classificazioni degli esseri viventi, sulla genetica e sull’anatomia del corpo umano. Per Scienze della terra conoscerai tutte le caratteristiche del pianeta terra, del sistema solare, dell’atmosfera, le teorie sull’origine dell’universo e le proprietà dei materiali della litosfera.

Parteciperai ad alcune ore di laboratorio anche per Fisica e Scienze della terra, così da osservare l’applicazione concreta di leggi e principi studiati durante le lezioni, anche se l’aspetto teorico ha prevalenza su quello pratico.

Come prepararsi ad affrontare lo scientifico tradizionale?

Le altre due materie del liceo scientifico tradizionale presenti nel piano degli studi sono Scienze motorie e sportive e Religione. Potrai praticare Scienze motorie e sportive per 2 ore a settimana dal primo al quinto anno del corso, svolgerai varie attività in palestra eseguendo esercizi a corpo libero e preatletici per la coordinazione del corpo e la tonificazione della muscolatura, oltre a essere coinvolto in alcuni sport come, per esempio, la pallavolo, il basket, il calcetto e il tennis da tavolo.

L’ora settimanale di Religione, che avrai l’opportunità di seguire per l’intero percorso liceale, servirà per farti apprendere i principi basilari della religione cattolica, saranno affrontate questioni morali legate alla scienza, alla filosofia e al rapporto tra fede e ragione, avrai modo di conoscere la storia del popolo ebraico e di dedicarti alla lettura di testi biblici.

Rifletterai su importanti questioni sociali dal punto di vista cristiano ed esplorerai anche il mondo di diverse religioni come quelle protestanti, il Buddismo e l’Induismo. A differenza delle altre discipline, Religione non è una materia obbligatoria e, se non vorrai ricevere una formazione in tale ambito, potrai optare per delle materie alternative come Costituzione e Diritto oppure per altre attività che la scuola pone a disposizione degli studenti.

Sei quindi determinato a vivere un’esperienza di studio al liceo scientifico tradizionale? Se la risposta è sì, sarebbe utile prepararsi a iniziare il primo anno al meglio con un bel ripasso di quello che hai studiato nel tuo percorso alle scuole medie, soprattutto per queste materie:

  • Italiano: rivedi le regole di ortografia e di grammatica ed esercitati nell’analisi logica e grammaticale della frase, nella lettura di qualche testo, rispondendo a delle domande scritte per verificarne la comprensione e nella scrittura di qualche tema o riassunto;

  • Matematica: gli argomenti da tenere d’occhio sono quelli dell’aritmetica, dell’algebra e della geometria, risolvi degli esercizi su frazioni, equazioni e grafici;

  • Scienze: molto proficuo è un ripasso di quanto appreso in Scienze della terra per quel che riguarda la struttura della terra e del sistema solare, nonché una revisione dei principi chimici e di quello che hai imparato sugli organismi viventi.

La grinta e la passione per tutto ciò che studierai saranno senz’altro gli altri elementi chiave per intraprendere la tua avventura al liceo scientifico con ottimi risultati.


Prenota da qui la tua prima lezione gratuita di 30 minuti con uno dei nostri tutor